Maus a EMO 2011

Alla recente mondiale del settore EMO 2011, conclusasi il 24 settembre, MAUS ha raccolto consensi unanimi da parte dei numerosi visitatori per la portata tecnologica espressa a fronte dei progetti discussi nei vari incontri tenutisi in stand.
EMO 2011 ha ulteriormente rafforzato la posizione di MAUS quale unico costruttore al mondo capace di realizzare la gamma più completa di prodotti e soluzioni flessibili per la tornitura verticale e per la sbavatura automatica.
Produzione a km 0 e Garanzia di 5 anni sono state le due tematiche cardine che i visitatori, caratterizzati da uno spiccato profilo internazionale, hanno potuto apprezzare nelle loro discussioni tecniche con gli specialisti MAUS nei sei giorni della manifestazione.
Le proposte MAUS forniscono, infatti, una risposta tecnologica ed applicativa integrata alle trasformazioni che si stanno verificando sia negli OEM che sono chiamati a produrre con costi estremamente competitivi sia nelle fonderie che introducono al loro interno le lavorazioni meccaniche in precedenza realizzate dai processi produttivi più a valle. Le fonderie, infatti, operano sempre più in regime di Produzione a km 0, ovvero dal pezzo grezzo al finito, in particolare per dischi e tamburi freno, mozzi ruota e volani, permettendo l'incremento del valore aggiunto del particolare lavorato e riducendo drasticamente i tempi passivi e di attraversamento dei flussi produttivi.
Inoltre, la forza di innovazione MAUS si sta rapidamente diffondendo nel mercato della tornitura verticale grazie ai nuovi prodotti della Serie 5 totalmente ridisegnati a seguito delle esperienze accumulate da MAUS nel corso delle pluriennali attività di continua ricerca ed industrializzazione del prodotto. La Serie 5 deriva il proprio nome nell'ambito del rilascio di una Garanzia di 5 anni: è questo infatti l'approccio concreto e fortemente innovativo voluto da MAUS, mai precedentemente riscontrato sul mercato, focalizzato sul conseguimento della customer satisfaction, che è sinonimo di altissima affidabilità della singola macchina e dell'impianto nel suo complesso.